assembleaFIGURE SPECIALISTICHE


INFERMIERE SPECIALISTA IN CURA DELLE FERITE


Il Servizio si avvale di un’infermiera specializzata nella cure delle ferite. Le competenze specifiche acquisite grazie all’ottenimento del diploma come Wundeespertin SAfW presso la H+ Bildung di Aarau, permette al Servizio di garantire una presa a carico di qualità in questo particolare ambito. L’infermiera può contare sulla collaborazione di colleghi che hanno pure frequentato un corso di approfondimento in Ticino in questo specifico ambito.

ANTENNA BADANTE


Un’operatrice con competenze specifiche:
  • Fornisce informazioni generali sul funzionamento del collocamento delle collaboratrici famigliari (badanti);
  • Offre consulenza e supervisione alle famiglie presso le quali è collocata una collaboratrice famigliare, al fine di contribuire a un mantenimento a domicilio di qualità;
  • Promuove e facilita il dialogo tra il SACD di riferimento (se presente), l’utente, la famiglia e la collaboratrice famigliare (badante).
La consulenza si rivolge a tutte le persone interessate (collaboratrici famigliari, Enti, personale sociosanitario, utenti e famigliari, …). La consulente è disponibile:
  • prima di stipulare un contratto con una collaboratrice famigliare;
  • durante il suo impiego presso gli utenti;
  • dopo che si è concluso il rapporto di lavoro.
Modalità di consulenza:
  • Consulenza telefonica;
  • visite a domicilio;
  • incontri in sede o sul territorio.
Per ulteriori domande rivolgersi direttamente alla consulente Antenna badanti, rintracciabile allo 091.850.40.80  

FORMATORE IN AZIENDA


Il Servizio dispone di quattro formatorici/tori in azienda responsabili di diversi percorsi formativi (SUP/ SSCI, OSS, OSA, ACSS, AC, …). Durante il percorso scolastico di un apprendista la formatrice/tore collabora a stretto contatto con il Direttore, la Direttrice sanitaria e con altre figure professionali (Capo équipe, pianificatrici, operatrici sul territorio, …) svolgendo anche il ruolo di perito d’esame ACSS e OSS. Ha il compito di istruire, accompagnare, sostenere e valutare gli apprendisti e gli allievi nella pratica professionale durante il periodo di formazione. Assicura il coordinamento con le varie scuole, con la Divisione professionale, la Formas, ecc. .  

INFERMIERE DI COLLEGAMENTO


L’infermiere di collegamento di ABAD lavora a stretto contatto con il personale dell’Ospedale Regionale di Bellinzona e Valli (sede di Bellinzona) e del Centrosomen di Sementina, allo scopo di pianificare e coordinare al meglio il rientro a domicilio degli utenti. In particolare si occupa di:
  • fornire al personale degli Istituti, informazioni su utenti già seguiti dal Servizio;
  • (ri)definire con gli utenti e i loro famigliari, l’assistente sociale, il personale infermieristico e i medici il fabbisogno di cura dopo la degenza;
  • verificare che prescrizione medica e materiale sanitario siano disponibili al momento della dimissione;
  • pianificare per tempo gli interventi stabiliti.

Prestazioni supplementari: 

CURE PALLIATIVE


In caso di malattie evolutive incurabili, ABAD collabora con le due Associazioni in cure palliative Hospice Ticino e Triangolo. Si tratta di cure di punta che comportano conoscenze infermieristiche speciali e attitudini particolari. ABAD collabora con loro nella presa a carico di situazioni complesse e delicate.  

GRUPPO DI SALUTE MENTALE


La psichiatria si pone al confine tra scienze mediche e umane. Nella sofferenza psichica infatti i fattori che possono essere definiti di malattia (ansia, depressione, angoscia, perdita di contatto con la realtà) si ripercuotono sulle capacità tipicamente umane di impegno a utilizzare le proprie risorse, rendendo difficile distinguere quanto nel comportamento sia dovuto alla malattia e quanto sia dovuto al rifiuto di impegnarsi con la realtà, conseguente alla perdita di fiducia in sé e della speranza di riprendere una vita soddisfacente.
“La riabilitazione” è un metodo importante di trattamento, che ha lo scopo di attivare processi di cambiamento interno e di recupero globale della salute e anche di attivare la ricerca sui fattori che possono facilitare o inibire tali processi che sono parte integrante dell’intervento.
Nella cura della malattia possiamo distinguere tre aspetti:
  • farmacologico, che mira a diminuire e a risolvere i sintomi;
  • psicoterapico, che mira a scoprire e risolvere le cause psicologiche del disagio;
  • riabilitativo che mira a far recuperare la capacità di utilizzare il rapporto con la realtà al fine dell’appagamento dei bisogni fondamentali della persona.
Sulla base di questi concetti, attraverso un’equipe specializzata, il nostro Servizio mira a dare continuità alla presa a carico riabilitativa  del paziente dopo ricovero acuto in clinica o su segnalazione di medici di base o psichiatri privati e a sostegno e in collaborazione con i Servizi psicosociali.
Ulteriori dettagli
 

GRUPPO ONCOLOGICO


Il Servizio dispone di un gruppo di professionisti specializzati o con provata esperienza nel campo oncologico. È previsto un picchetto fuori orario che può intervenire in caso di bisogno. L’obiettivo è di prendere a carico utenti oncologici complessi o instabili con trattamenti attivi (curativi oppure palliativi), per essere un punto di riferimento per colleghi e utenti.
ABAD collabora strettamente con la Lega Ticinese Contro il Cancro che, tra le altre prestazioni, assicura consulenza e aiuto agli ammalati e alle loro famiglie per questioni amministrative (finanziarie o assicurative) o per l’offerta tramite volontari formati. Anche in caso di lutto è possibile ricevere aiuto e conforto. Nel Bellinzonese, proprio nella sede operativa della nostra Associazione, regolarmente si ritrovano persone che stanno affrontando la perdita di un loro caro. La partecipazione al gruppo di auto mutuo aiuto AMA-TI è gratuita. Ulteriori informazioni sono ottenibili al numero 091.820.64.00.
 

BADANTE CONDIVISA: IN FASE DI SPERIMENTAZIONE